Bun di patate

I bun di patate perfetti sono tondi, soffici e leggermente dolci: ideali per panini con l'astice o hamburger. La farina di patate li rende particolarmente morbidi

bun patate

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo totale: 2 ore e 50 minuti

Dosi per: 8 panini

  • 320 g di farina 00, più altra per infarinare

  • 50 g di farina di patate

  • 30 g di latte in polvere

  • 2 cucchiai e ½ di zucchero semolato

  • 1 cucchiaino di sale

  • 7 g di lievito di birra secco

  • 230 ml di acqua calda

  • 70 g di burro fuso

  • Spray staccante

I bun di patate perfetti sono tondi, soffici e leggermente dolci — ideali per i panini con astice o per gli hamburger. La farina di patate trattiene l’idratazione, mantenendo questi panini morbidi anche dopo che li avrete tostati.

Unite farina 00, farina di patate, latte in polvere, zucchero, sale e lievito in una ciotola di medie dimensioni; mettete da parte. Nella ciotola della planetaria munita di gancio unite acqua calda e 50 g di burro fuso. Azionate l’apparecchio a bassa velocità e cominciate ad aggiungere il composto di farina, un poco alla volta, finché non sia amalgamato, per circa 3 minuti. Alzate la velocità a medio-bassa e continuate a lavorare finché l’impasto non sia liscio e elastico, per altri 6 minuti (sarà appiccicoso). Trasferitelo in una ciotola di grandi dimensioni precedentemente spruzzata con spray staccante. Coprite con pellicola alimentare; lasciate lievitare a temperatura ambiente finché non raddoppi di volume, da 45 minuti a 1 ora.

Versate l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e dividetelo in 8 porzioni. Formatene 8 palline e disponetele, ben distanti l’una dall’altra, su una teglia foderata di carta forno. Appiattite leggermente ciascuna pallina con il palmo della mano. Coprite con pellicola alimentare e lasciate lievitare a temperatura ambiente finché i panini non raddoppino di volume, da 30 a 45 minuti.

Preriscaldate il forno a 180°C. Scartate la pellicola e infornate la teglia di panini. Cuocete finché non siano ben dorati, da 14 a 18 minuti. Trasferite i panini su una gratella e spennellateli immediatamente con burro fuso. Lasciateli raffreddare per 30 minuti prima di tagliarli.

DA FARE IN ANTICIPO: Potete preparare i panini 1 giorno in anticipo e conservarli in un contenitore ermetico a temperatura ambiente. Alternativamente, potete congelare i panini per 2 settimane.

foto di Greg DuPree

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin