Cerca
Close this search box.
Giorgio Facchinetti

I cocktail dell’estate

Idee spumeggianti per preparare drink perfetti per la stagione calda, a base di due eccellenze dell’enologia piemontese: l’Asti Spumante e il Moscato d’Asti Docg.

Bassa gradazione alcolica, tanta freschezza, un livello zuccherino ben modulato e perché no, anche un tocco di effervescenza per un twist tutto italiano sugli sparkling: i cocktail dell’estate puntano sulla freschezza e l’originalità, e trovano nel mondo del vino un alleato ideale. L’Asti Spumante e il Moscato d’Asti Docg, ad esempio, si sono ritagliati un ruolo da protagonisti nel mondo della mixology grazie alla versatilità, che li rende l’ingrediente perfetto per la preparazione di gustosi cocktail low alcohol, come quelli creati dal flair bartender e Ambassador della Denominazione Giorgio Facchinetti impiegando le bollicine aromatiche piemontesi come base. In miscelazione, infatti, gli aromi unici dell’Asti Spumante e del Moscato d’Asti vengono esaltati dall’accostamento a ingredienti e sapori sempre nuovi e sfiziosi, talvolta inaspettati, che danno origine a drink innovativi, caratterizzati da un ridotto contenuto alcolico o naturalmente dolci. Un esempio perfetto? Il Lady Summer, un elegante drink in cui il succo d’anguria, la menta, lo sciroppo di vaniglia, il gin e il Moscato d’Asti si sposano perfettamente per un connubio vivace, ideale da sorseggiare durante le calde giornate estive. Ma ecco anche altri spunti e ricette per rendere ancora più piacevoli le prossime serate.

[ngg src=”galleries” ids=”25″ display=”basic_slideshow”]RED HOT VEGGIE PEPPER
Innovativo e inconsueto, dall’animo “rock”, questo cocktail regala un’esplosione di gusto inaspettata e conquista anche i più scettici con la sua armonia. Il Moscato d’Asti è magistralmente accostato a sapori originali come la vodka al peperone, per sorprendere gli amanti della mixology e della sperimentazione.

4,5 cl di vodka al peperone
2,5 cl di succo di limone
2 cl di sciroppo di zucchero
2 cl di estratto di fragola
Moscato d’Asti Docg

 

ASTI SIGNATURE
Alternativa sfiziosa e innovativa al classico aperitivo, in cui l’Asti Dolce Docg incontra aromi inattesi come quelli di basilico e pompelmo rosa, è il drink più iconico ideato da Giorgio Facchinetti. La scorsa estate ha deliziato i turisti di Portofino, la celebre località ligure che ha fatto da cornice alla collaborazione tra il Consorzio dell’Asti e lo storico Caffè Excelsior; poi ha conquistato i visitatori della Milano Wine Week 2021 e infine ad aprile 2022 ha riscosso grande successo anche alla 54ma edizione di Vinitaly.

4 foglie di basilico
1 fetta di pompelmo rosa
Pepe di Sichuan, q.b.
Asti Dolce Docg

 

THAI PASSION
Rinfrescante, esotico, inatteso. Perfetto anche nelle giornate estive più calde, invita a un viaggio di gusto nel mondo della miscelazione unendo sapori mediterranei e orientali.

4,5 cl di rum chiaro
2,5 cl di sciroppo di pomodoro
3 cl di succo di passion fruit
2,5 cl di succo di lime

 

BIANCONIGLIO
Uno degli ultimi cocktail ideati da Giorgio Facchinetti per la primavera-estate 2022 stupisce per l’equilibrio di dolcezza grazie all’impiego del Moscato d’Asti, dei lamponi e del cioccolato bianco che guarnisce il bicchiere donando un plus di golosità al drink.

3 cl di vodka
2,5 cl di Chambord
2,5 cl di succo di limone
Menta in foglie
Lamponi
Top di Moscato d’Asti Docg
Cioccolato bianco

Maggiori informazioni

Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti Docg
Piazza Roma 10, 14100 Asti
astidocg.it | consorzio@astidocg.it
0141 594842

Foto di copertina: Giorgio Facchinetti, flair bartender e ambassador della Denominazione

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati