Pasta fresca all’acqua

Questa pasta è molto versatile: si adatta tanto alla preparazione dei ravioli quanto a quella della carta musica

pasta fresca all'acqua food and wine italia

Tempo di preparazione: 25 min

Tempo di preparazione: 1 ora e 25 min

Dosi per: 400 grammi

240 g di farina 00, più altra per infarinare la superficie

1 cucchiaino e 1⁄4 di sale

160ml d’acqua

Unite farina e sale in una ciotola di medie dimensioni. Aggiungete l’acqua e lavorate l’impasto all’interno della ciotola fino ad amalgamare il tutto. Trasferite su una superficie leggermente infarinata e lavorate fino a ottenere un’impasto liscio e omogeneo, per circa 4 minuti. Avvolgete in pellicola alimentare e lasciate riposare a temperatura ambiente per almeno 1 ora o per tutta la notte.

Rimuovete la pellicola e trasferite l’impasto su una superficie leggermente infarinata. Dividete la pasta in 4 porzioni, copritene 3 con la pellicola e mettetele da parte.

Sistemate una macchina sfogliatrice allo spessore numero 1, o al massimo spessore possibile. Infarinate una porzione di pasta e tiratela con la macchina. Spolverate di nuovo con pochissima farina e ripassatela ancora tra i rulli della macchina, questa volta allo spessore numero 2. Ripetete questa procedura fino ad arrivare allo spessore numero 8, o quello più sottile possibile. Spolverizzate con farina a ogni rullata per evitare che la pasta si attacchi alla macchina. Appoggiate la sfoglia su una superficie infarinata e ritagliatene i bordi. Coprite con pellicola alimentare.

Ripetete il passaggio n.3 altre 3 volte con le altre porzioni di pasta.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin