Platano al latte di cocco e zucchero di palma

Un piatto tradizionale indonesiano dal gusto intenso che dà immediato nutrimento al corpo, solleva il morale e stimola l’appetito

platano indonesia

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo totale: 35 minuti

Dosi per: 4 persone

  • 2 platani maturi

  • 350 ml di latte di cocco non zuccherato

  • 350 ml d’acqua

  • 50 g di zucchero di palma o di zucchero integrale di canna

  • 1 pizzico di sale

  • 2 foglie di pandano, oppure 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

 

Utilizzate platani maturi per questa ricetta. Scegliete i frutti di colore giallo aranciato con qualche puntino nero. Al tatto, dovrebbero avere la consistenza di una banana acerba.

Sbucciate e affettate i platani a fette alte circa 1 cm. Unite, in una pentola di grandi dimensioni platani, latte di cocco, acqua, zucchero di palma, sale e foglie di pandano (oppure estratto di vaniglia).

Portate a ebollizione a fuoco medio-alto, mescolando frequentemente (non fate bollire il composto per più di un paio di secondi, poiché potrebbe impazzire). Abbassate il fuoco al minimo e fate sobbollire, mescolando di tanto in tanto, finché i platani non siano teneri ma non sfatti, per circa 3-6 minuti.

Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per 10 minuti.

Scartate le foglie di pandano. Servite caldo in piatti fondi e guarnite con altro zucchero di palma se desiderate.

NOTA Le foglie di pandano sono spesso utilizzate per aromatizzare i dolci con il loro profumo di mandorla dolce e vaniglia. Le foglie fresche possono essere tritate o annodate e bollite e si trovano spesso nel riso, nei curry o come involucri per carni alla brace. Cercatele nei negozi specializzati.

foto di Greg Dupree

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin