Semifreddo alla menta

Un dessert fresco e variegato al cioccolato, perfetto per l'inizio della nuova stagione

semifreddo alla menta food and wine italia

Tempo di preparazione: 30 min

Tempo di preparazione: 8 ore e 30 min

Dosi per: 8 persone

230 ml di panna fresca

115 g di cioccolato fondente al 70% di cacao

2 cucchiaini di olio di cocco

4 uova

200 g di zucchero

30 g di menta fresca

1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Un pizzico di sale

Foderate uno stampo da plumcake con pellicola alimentare, lasciando un bordo di 10 cm da ogni lato. Montate la panna in una planetaria munita di frusta a filo per 1 minuto e mezzo. Coprite e mettete in frigorifero.

Portate a ebollizione 2 dita d’acqua in una casseruola di medie dimensioni. Appoggiateci sopra una ciotola termoresistente o una casseruola più piccola per la cottura a bagnomaria. Tritate il cioccolato e mettetelo nella ciotola a bagnomaria insieme all’olio di cocco. Mescolate di tanto in tanto per 4 minuti o finché il cioccolato non sia sciolto. Togliete la ciotola dalla casseruola e lasciate raffreddare per 15 minuti.

Nel frattempo unite uova, zucchero, menta, estratto di vaniglia e sale in un’altra ciotola termoresistente. Cuocete, mescolando sempre con la frusta, finché non raggiunga una temperatura di 74°C, per circa 18 minuti. Filtrate il composto con un colino a maglia fine e trasferitelo nella ciotola di una planetaria munita di frusta a filo. Azionate l’apparecchio ad alta velocità e montate finché non diventi denso, chiaro e a temperatura ambiente, da 6 a 8 minuti.

Unite metà della panna montata alla crema all’uovo e mescolate delicatamente. Incorporate quindi il resto della panna montata. Irrorate con il cioccolato fuso mescolando delicatamente 2 o 3 volte, creando un effetto variegato. Versate il composto nello stampo e chiudete con il bordo della pellicola in eccesso. Congelate per almeno 8 ore o fino a 2 giorni. Per servire, sformate e mettete su un piatto di portata. Rimuovete la pellicola e tagliate a fette.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin