Skirt steak alla salsa di soia e aceto balsamico

Un secondo dai sapori decisi che giocano sui contrasti

ricette inverno

Tempo di preparazione: 50 min

Tempo di preparazione: 1 ora e 20 minuti, più 2 ore di marinatura

Dosi per: 6 persone

  • 4 cucchiai di aceto balsamico

  • 4 cucchiai di salsa di soia

  • Sale

  • 1 kg di skirt steak (lombatello piccolo)

  • 1 cipolla

  • 500 g di peperoncini dolci

  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato

  • 1 mazzetto di coriandolo fresco

  • 2 cucchiai di erba cipollina tritata

  • 2 cucchiai di succo di limone

  • 1 spicchio d’aglio

  • Pane tostato, per servire

Erbe aromatiche e aglio schiacciato, con il loro sapore deciso, contrastano i peperoncini dolci, mentre una marinatura leggera insaporisce la carne

Unite aceto, salsa di soia e un pizzico di sale in una ciotola di grandi dimensioni. Affettate la carne e aggiungetela alla marinatura. Coprite con pellicola alimentare e mettete in frigorifero per almeno 2 ore, o fino a 8 ore.

Scaldate una bistecchiera a fuoco medio-alto. Sbucciate e a ettate la cipolla. Unite peperoncini, cipolla, olio extravergine d’oliva, pepe nero e 1/2 cucchiaino di sale in una ciotola di medie dimensioni; mescolate. Versate il composto sulla bistecchiera calda e grigliate finché la verdura non sia tenera e abbrustolita, per circa 10-12 minuti. Trasferite nuovamente il composto nella ciotola e condite con coriandolo fresco tritato, erba cipollina, succo di limone e aglio schiacciato. Coprite con pellicola alimentare e mettete da parte per 15 minuti.

Rimuovete la carne dalla marinatura e scartate quest’ultima. Tamponate la carne con carta assorbente quindi appoggiatela sulla bistecchiera calda. Cuocete, girando ogni tanto, fino alla cottura desiderata, da 10 a 15 minuti. Trasferite la carne su un tagliere e lasciatela riposare per 15 minuti.

Tagliate la carne a fette sottili, prestando attenzione ad a ettarla perpendicolarmente alle fibre. Salate e pepate a piacere. Servite con il contorno di peperoncini e il pane tostato.

Da fare in anticipo: Potete marinare la carne per 8 ore o tutta la notte.

foto di Victor Protasio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin