Torta morbida alle fragole

Dalla nostra food editor Laurel Evans, una ricetta ultra-semplice e veloce per un dolce costellato di fragole e morbido come un cuscino

Torta morbida alle fragole laurel evans

Tempo di preparazione: –

Tempo totale: –

Dosi per: 6-8 persone

  • 85 g di burro ammorbidito, più altro per imburrare la tortiera

  • 200 g di farina 00

  • 1 cucchiaino e mezzo (7 g) di lievito in polvere per dolci

  • mezzo cucchiaino di sale

  • 200 g di zucchero, più altri 2 cucchiai

  • 1 uovo

  • 70 ml di latte

  • la scorza grattugiata di un limone

  • 1 baccello di vaniglia (facoltativo)

  • 500 g di fragole

Scaldate il forno a 180°C. Imburrate una tortiera rotonda con un diametro di 25 cm. Lavate e mondate le fragole, e tagliatele a metà. Setacciate insieme la farina, il lievito e il sale; mettete da parte.

Con una planetaria o frusta elettrica lavorate insieme il burro e 200 g di zucchero per circa 3 minuti, fino ad ottenere una consistenza soffice e un colore chiaro. Riducete la velocità al minimo e unite l’uovo, il latte, la scorza di limone e i semini raschiate dal interno baccello di vaniglia.

Unite gradualmente il composto con la farina al composto di burro e uova, e amalgamate con una spatola di gomma. Non mescolate troppo a questo punto. Trasferite l’impasto nella tortiera imburrata e disponetevi sopra le fragole, con il lato tagliato rivolto verso il basso. Spolverizzate le fragole con 2 cucchiai di zucchero.

Cuocete la torta nel forno già caldo a 180°C per 10 minuti, quindi abbassate la temperatura a 160° o continuate a cuocere per altri 50 minuti. Lasciate intiepidire la torta per almeno 20 minuti prima di tagliarla e servirla. Servite con panna montata o gelato alla crema se desiderate.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin