Baccalà dissalato pochè in agrodolce, L’Essenziale sotto aceto, orzo e farro al limone, capperi e prezzemolo

Una ricetta semplice e buonissima, da servire tiepida anche come piatto unico, firmata dal cuoco veneto Morgan Pasqual per la sua nuova linea di prodotti

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 20 minuti (più il tempo necessario per dissalare il baccalà)

Dosi per: 2 persone

  • Una confezione di L’Essenziale Sotto Aceto

  • 2 scaloppe di baccalà dissalato

  • 60 g di orzo secco

  • 60 g di farro secco

  • 1 limone non trattato

  • 2 cucchiai da caffè di capperi dissalati

  • 40 g di prezzemolo fresco

  • Olio extravergine d’oliva di personalità

Bollire orzo e farro e condire con scorza e succo di limone e un cucchiaino di liquido di governo de L’Essenziale, battuto di capperi e prezzemolo e un filo d’olio extravergine. Porre a parte i cereali e arricchire con un trito di peperoni gialli e rossi estratti dalla confezione de L’Essenziale.

A parte, far bollire il liquido di governo de L’Essenziale in una padella e cuocere i tranci di baccalà poché per cinque o sei minuti, a seconda dello spessore della padella.

Mettere al centro del piatto i cereali, e posizionare le scaloppe di baccalà sopra l’orzo e il farro, guarnire con le verdure de L’Essenziale per dare colore e volume al piatto e con delle foglie di basilico fresco.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin