Chips di patate al gusto BBQ

Il segreto di queste chips di patate è l’ammollo iniziale: rimuove lo zucchero e l’amido in eccesso, riducendo il rischio di bruciarle durante la cottura

patate canada

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo totale: 55 minuti

Dosi per: 8-10 persone

  • 2 litri di acqua

  • 1 litro di aceto di vino bianco

  • 4 patate tipo Russet (circa 900 g)

  • 1 cucchiaino di peperoncino in polvere

  • 1 cucchiaio di paprika affumicata

  • 1 cucchiaio di zucchero semolato

  • 1 cucchiaio e ¼ di sale

  • 1 cucchiaino di paprika dolce

  • 1 cucchiaino di cumino macinato

  • 1 cucchiaino di coriandolo macinato

  • ½ cucchiaino di aglio in polvere

  • Olio di semi di vinaccioli, per friggere

Il segreto di queste chips di patate è l’ammollo iniziale. Tenerle immerse in acqua prima di friggerle rimuove lo zucchero e l’amido in eccesso, riducendo il rischio di bruciarle durante la cottura; l’aceto aiuta a dissolvere la pectina, risultando in chips molto croccanti.

Unite acqua e aceto in una ciotola di grandi dimensioni. Con un mandolino, affettate le patate molto sottili e trasferitele nella ciotola con il composto d’aceto. Lasciatele in ammollo a temperatura ambiente per 10 minuti. Scolatele e trasferitele su un tagliere foderato di carta assorbente. Tamponatele con altra carta assorbente.

Nel frattempo, unite peperoncino, paprika affumicata, zucchero, sale, paprika dolce, cumino, coriandolo e aglio in polvere in una ciotola di piccole dimensioni. Mettete da parte.

Versate 3 dita d’olio in una casseruola o wok di grandi dimensioni. Scaldate a fuoco medio-alto. A più riprese, tuffate una manciata di fette di patate nell’olio bollente e cuocetele, girandole di tanto in tanto, finché non siano dorate, per circa 3 minuti. Trasferite le chips su una teglia ricoperta di carta assorbente con l’aiuto di un mestolo forato e lasciatele scolare per 10 secondi. Trasferitele in una ciotola di grandi dimensioni e condite con 1 cucchiaino di composto di spezie. Ripetete la procedura con le altre patate.

DA FARE IN ANTICIPO Potete conservare le chips in un contenitore ermetico a temperatura ambiente fino a 4 giorni

 

foto di Victor Protasio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin