Ciambella all’arancia

Un soffice dolce di casa siciliano ideale per accompagnare il tè o il caffè. Attenzione a non lavorare troppo il composto per avere una texture ariosa.

ciambella all'arancia

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 2 ore e 10 minuti

Dosi per: 12 persone

  • 240 g di farina 00, più altra per infarinare lo stampo

  • 2 cucchiai di scorza d’arancia grattugiata

  • 1 cucchiaio e ½ di lievito in polvere

  • 300 g di zucchero semolato

  • 120 ml di olio di semi, più altro per ungere lo stampo

  • 3 uova

  • 300 ml di succo d’arancia

Preriscaldate il forno a 180°C. Mescolate farina, scorza d’arancia e lievito in una ciotola di medie dimensioni. Mettete da parte.

Lavorate zucchero, olio vegetale e uova con le fruste elettriche ad alta velocità per 1 minuto e 30 secondi. Aggiungete il succo d’arancia; lavorate a bassa velocità per circa 20 secondi. Con il mixer a bassa velocità, aggiungete gradualmente il composto di farina. Sbattete finché non sia appena amalgamato, per circa 1 minuto (non mescolate troppo).

Ungete e infarinate uno stampo da ciambella del diametro di 23 cm. Versateci l’impasto e cuocete nel forno preriscaldato finché uno stecchino inserito nel centro della torta non ne esca pulito, da 40 a 45 minuti. Lasciate raffreddare nello stampo per 10 minuti.

Capovolgete e sformate la torta su una gratella; lasciate raffreddare completamente, per circa 1 ora.

DA FARE IN ANTICIPO Potete preparare la torta fino a 3 giorni prima e conservarla in un contenitore ermetico a temperatura ambiente.

 

foto di Aubrie Pick

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin