Crème brûlée alle castagne

La gustosa crema di castagne (crème de marrons, in Francia) si mescola alla crema pasticciera all’uovo in questa variante corsa del classico dessert francese.

corsica

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo totale: 4 ore e 15 minuti

Dosi per: 8 persone

  • 480 ml di latte intero

  • 480 ml di panna fresca

  • 8 uova

  • 150 g di zucchero semolato

  • 250 g di crema di castagne (tipo ClémentFaugier)

Disponibile su Amazon, o nei negozi specializzati, la crema di castagne è una purea di castagne addolcita con vaniglia e zucchero.

Preriscaldate il forno a 120°C. Scaldate il latte e la panna in una casseruola a fuoco medio-alto. Portate a ebollizione, quindi togliete dal fuoco e lasciate raffreddare a temperatura ambiente per 10 minuti.

Nel frattempo, unite tuorli e 50 g di zucchero in una ciotola e montateli con una frusta finché il composto non sia liscio e pallido, per circa 2 minuti. Unite la crema di castagne e amalgamate.

Aggiungete, un poco alla volta, il composto di latte caldo alla ciotola, mescolando sempre con la frusta per amalgamare. Versate il composto in 8 stampini di ceramica. Trasferite gli stampini su una teglia e riempite con abbastanza acqua bollente da arrivare a metà altezza degli stampini stessi per la cottura a bagnomaria.

Trasferite teglia e stampini nel forno preriscaldato e cuocete per 50-55 minuti. Rimuovete gli stampini dall’acqua e trasferiteli su una gratella. Lasciateli raffreddare a temperatura ambiente per 1 ora, quindi refrigerate per almeno 2 ore.

Cospargete la superficie di ciascuna porzione con lo zucchero rimanente e caramellizzatelo con un cannello da cucina.

Da fare in anticipo: Potete preparare i passaggi 1-4 fino a 2 giorni in anticipo.

foto di Greg Dupree

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin