Crudo di anguria con peperoncino e cocco

Questa dolce, speziata e grintosa versione delle classiche fette di anguria salate è la delizia perfetta per il palato dei vostri ospiti.

barbecue

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 2 ore e 20 minuti

Dosi per: 6 persone

  • 1 piccola anguria (da circa 2,5 – 3 kg)

  • 470 ml di acqua di cocco (da 2 noci di cocco, oppure confezionata)

  • 4 cucchiai di succo di lime

  • 2 cucchiai di zenzero fresco affettato sottilmente

  • 3 cucchiai di peperoncino piccante fresco, tritato

  • 1 cucchiaio di zucchero di canna

  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

  • 4 cucchiai di cocco essiccato in scaglie

  • 1 cucchiaino e ½ di gambi di coriandolo fresco, tritati

  • 1 cucchiaino di fiocchi di sale, tipo Maldon

  • 1 cucchiaino di scorza di lime grattugiata

L’acqua di cocco fresco è molto più saporita e dolce di quella in bottiglia quindi, se ne avete la possibilità, utilizzate quella. Se invece decidete di usarne una confezionata, assicuratevi di scegliere una marca senza additivi per il miglior risultato.

Tagliate l’anguria in 12 spicchi con la buccia. Conservate l’anguria avanzata per un altro eventuale uso. Mescolate acqua di cocco, succo di lime, zenzero, 2 cucchiai di peperoncino tritato e 1/2 cucchiaio di zucchero in una teglia. Aggiungete le fette di anguria, coprite e refrigerate per almeno 2 ore o tutta la notte.

Appena prima di servire, rimuovete l’anguria dalla marinatura e scartate quest’ultima. Disponete le fette di anguria su un piatto da portata e irrorate con olio extravergine d’oliva. Decorate con scaglie di cocco e 1 cucchiaio di peperoncino tritato.

Unite in una ciotola di piccole dimensioni gambi di coriandolo, fiocchi di sale, scorza di lime e 1/2 cucchiaio di zucchero. Versate questo composto sopra l’anguria e servitela subito.

DA FARE IN ANTICIPO: potete preparare l’anguria in anticipo e lasciarla marinare nel frigorifero per 8 ore o tutta la notte.

NOTA: per mantenere fredda l’anguria durante il servizio, fate raffreddare il piatto di portata nel freezer per 15 minuti prima di servirla.

 

foto di Victor Protasio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin