Insalata di patate con mais e basilico

Le patate rosse novelle sono ideali per l’insalata: grazie alla loro pelle sottile e alla consistenza cremosa, non si disfano nemmeno dopo la cottura

insalata di patate

Tempo di preparazione: 25 minuti

Tempo totale: 2 ore

Dosi per: 6-8 persone

  • 2 litri d’acqua

  • Sale

  • 1 pannocchia di mais

  • 1 kg di patate novelle rosse

  • 1 cipolla gialla, di piccole dimensioni

  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco

  • 3 coste di sedano

  • 170 g di maionese

  • 2 cucchiai di basilico fresco tritato

  • 1 cucchiaio di aneto fresco tritato, più qualche rametto per la guarnizione

  • 1 cucchiaino di pepe nero macinato

Immergere brevemente le cipolle nell’aceto ne ingentilisce il sapore, valorizzando il profumo delle erbe aromatiche nella salsina. Dopo averla tirata fuori dal frigo, assaggiate l’insalata prima di servirla per aggiustare eventualmente il condimento.

Portate a ebollizione l’acqua in una casseruola di grandi dimensioni a fuoco medio-alto; aggiungete 1 cucchiaio di sale. Togliete le foglie dalla pannocchia di mais e pulitela accuratamente. Cuocetela nell’acqua bollente finché i chicchi non siano teneri, per circa 4 minuti. Rimuovetela dall’acqua e lasciatela raffreddare per 10 minuti.

Portate di nuovo a ebollizione l’acqua a fuoco medio-alto. Tagliate le patate a pezzi da circa 2 cm e cuocetele nell’acqua bollente finché non siano tenere, per circa 15 minuti. Scolatele e lasciatele raffreddare per 15 minuti.

Unite cipolla e aceto in una ciotola di grandi dimensioni; lasciate marinare per 10 minuti. Aggiungete sedano tritato, maionese, basilico, aneto tritato, pepe e 1 cucchiaino e 1/2 di sale. Tagliate i chicchi dalla pannocchia di mais: tenendo il gambo della pannocchia, tagliate verso il basso con un coltello affilato, ricavandone i chicchi. Aggiungete i chicchi di mais e le patate alla ciotola e mescolate delicatamente. Coprite e refrigerate per almeno 1 ora o fino a 3 giorni. Salate e pepate prima di servire e guarnite con rametti di aneto fresco.

DA FARE IN ANTICIPO: Potete preparare l’insalata di patate in anticipo e conservarla in frigorifero fino a 3 giorni.

foto di Victor Protasio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin