Lampuga alla griglia con aioli al lime e lemongrass

,

Lampuga alla griglia con aioli al lime e lemongrass

La carne dolce e delicata della lampuga si sposa con l’aioli aromatizzata al lime e lemongrass. Questa salsa avvolgente si prepara con un frullatore a immersione ed è pronta nel giro di qualche secondo. Il risultato è una crema dalla texture vellutata, in grado di aggiungere sapore e acidità a un classico piatto estivo.

Tempo di preparazione

Tempo totale

25 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

1 tuorlo grande
1 cucchiaio di lemongrass grattugiato (vedi Note)
1 cucchiaino di scorza di lime grattugiata, più 2 cucchiai di succo
1 spicchio di aglio grande, grattugiato
Sale fino, in più volte
3 cucchiai di olio di avocado, o un altro olio da cucina neutro
5 cucchiai di olio extravergine di oliva, in più volte
4 filetti di lampuga senza pelle
Pepe nero

1. Riscaldate una griglia a temperatura medio-alta (tra 200 e 230°C). In un bicchiere da 1 litro, unite tuorlo d’uovo, lemongrass, scorza e succo di lime, aglio e una presa di sale. Inserite un frullatore a immersione all’interno del bicchiere e frullate fino a quando il composto non sarà ben amalgamato, per circa 3 secondi. Mescolate l’olio di avocado e 3 cucchiai di olio di oliva in una piccola ciotola; con il frullatore a immersione in funzione, versate il mix di olio nel composto di tuorli d’uovo, lavorando fino a ottenere una miscela omogenea e ben amalgamata, per circa 10-15 secondi. Mettete da parte.
2. Spennellate uniformemente i filetti di pesce con i restanti 2 cucchiai di olio di oliva; cospargete con sale e pepe. Disponete i filetti su una graticola unta; grigliate per 4-5 minuti per lato, coprendo con un coperchio o con della carta stagnola, finché il pesce non si sfalda facilmente e la carne risulta opaca. Trasferite i filetti nei piatti da portata o su un vassoio e serviteli con l’aioli.

Maggiori informazioni

Da fare in anticipo: l’aioli si può preparare fino a 1 giorno prima e si conserva in frigorifero in un contenitore ermetico.
Note: per grattugiare il lemongrass e rompere con facilità le fibre, eliminate le foglie esterne più dure e tagliate via la radice con un coltello seghettato. Grattugiate la parte più chiara e tenera del gambo e tenete da parte la cima per insaporire brodi, zuppe e stufati.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati