Mochi salati di carote

,

Mochi salati di carote

La F&W Best New Chef Gaby Maeda dello State Bird Provisions di San Francisco ci svela come preparare i suoi mochi di carote, unendo un purè di carote fresche con la farina di mochiko per ottenere dei mochi morbidi, vivaci, croccanti all’esterno e soffici all’interno. Serviteli accompagnati da carote sottaceto, dukkah di pistacchio e carote arrosto: un piatto ricco di colori, consistenze e sapori.

Tempo di preparazione

50 minuti

Tempo totale

1 ora

Dosi per

4-6 persone

Ingredienti

Per i mochi:
230 g di carote, pelate, senza picciolo, e tagliate di traverso in pezzi da 1,5 cm
170 ml di succo di carote più 3-4 cucchiai, in più volte
Sale in fiocchi, in più volte
120 g di mochiko (farina dolce di riso glutinoso), più 1 cucchiaio se necessario
3 l di acqua
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
2 cucchiai di burro

Ingredienti aggiuntivi:
Carote arrosto 30 g di carote sottaceto scolate più 2 cucchiai di salamoia
2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
30 g di erbe fresche miste (ad esempio aneto, menta, acetosella), tagliuzzate se grandi
1 cucchiaio di dukkah di pistacchio
Sale in fiocchi (opzionale)

  1. Preparate i mochi: portate a ebollizione le carote in una piccola casseruola insieme a 170 ml di succo di carote e una presa di sale, a fuoco medio-alto. Abbassate la fiamma; cuocete per 18-24 minuti, mescolando ed eliminando spesso la schiuma dalla superficie, finché le carote non sono molto tenere e il liquido non si è ridotto quasi del tutto.
  2. Trasferite il composto di carote in un mixer e rimuovete il tappo centrale del coperchio per permettere al vapore di uscire. Aggiungete 3 cucchiai di succo di carote e posizionate un canovaccio pulito sopra l’apertura. Frullate per circa 2 minuti, fino a ottenere una consistenza molto liscia, fermandovi per raschiare i bordi se necessario. Aggiungete un altro cucchiaio di succo di carote, metà per volta, se necessario, per amalgamare meglio il mix.
  3. Trasferite il composto di carote in una ciotola media. Aggiungete il mochiko e mescolate appena, poi impastate direttamente nella ciotola per 1-2 minuti, finché non si forma un impasto liscio e appiccicoso; aggiungete 1 cucchiaio di farina, se necessario, per evitare che l’impasto si attacchi alle dita.
  4. Dividete l’impasto in porzioni da 15 g (circa 22-24 pezzi). Usate i palmi delle mani per formare delle palline di 2,5 cm di diametro. Portate a ebollizione 3 l d’acqua in una pentola grande a fuoco medio-alto. Salate. Riempite una ciotola media con acqua ghiacciata e mettete da parte.
  5. Aggiungete le palline di mochi nell’acqua bollente; cuocete per 6-8 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché non sono più granulose al centro. Le palline di mochi verranno a galla dopo circa 4 minuti; continuate a cuocere. Per controllare la cottura, togliete una pallina dall’acqua, tagliatela a metà e sentite se è ancora granulosa. Usando una schiumarola, trasferite le palline di mochi nell’acqua ghiacciata che avevate preparato in precedenza, e lasciatele raffreddare per 2 minuti. Asciugatele per bene e trasferitele in una ciotola più grande. Aggiungete olio e mescolate fino a coprire. Le palline di mochi si possono mangiare subito o conservare in un contenitore ermetico in frigo fino a 24 ore. Portatele a temperatura ambiente prima del consumo.
  6. Fate sciogliere il burro in una padella di acciaio inossidabile a fuoco medio-alto. Cuocete, mescolando di tanto in tanto, fino a che il burro non diventa dorato, per 2 minuti circa. Aggiungete le palline di mochi e cospargete con del sale in fiocchi. Cuocete, mescolando spesso, per 3-4 minuti, finché le palline non diventano leggermente croccanti e dorate. Trasferitele su un piatto da portata con i bordi, e cospargete con il burro nocciola rimasto nella padella.
  7. Componete il piatto: posizionate intorno ai mochi le carote arrosto, eliminando l’aglio e il timo. Cospargete con le carote sottaceto scolate. Versate qualche goccia di salamoia e olio. Cospargete con le erbe fresche, la dukkah di pistacchio e sale in fiocchi a piacere. Servite immediatamente.

Maggiori informazioni

Da fare in anticipo: I mochi si possono preparare fino al passaggio 5, e conservare in frigorifero in un contenitore ermetico fino a 24 ore.

Nota: Potete trovare il mochiko nei negozi di alimentari orientali oppure online su asia-market.it.

Leggi anche: Mochi salati di carote

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati