disisa

,

Pan d’Arancio

Un dolce semplice ma delizioso che profuma d'agrumi e di olio extravergine, dalla ricetta di Maria Paola Di Lorenzo.

Tempo di preparazione

1 ora

Tempo totale

1 ora

Dosi per

6/8 persone

Ingredienti

1 arancia non trattata, succo e buccia
300 gr di farina 00
200 gr di olio extravergine di oliva (eventualmente aromatizzato all’arancia)
300 g di zucchero
3 uova
50 gr di latte
1 bustina di lievito per dolci

Per la
crema d’arancia:
il succo di 3 arance
150 g di zucchero
la buccia di un’arancia (non trattata) tagliata a julienne
un bicchierino di Krysos (o altro vino dolce da vendemmia tardiva)

Tagliate l’arancia, con tutta la buccia, a pezzetti di 4 cm circa e frullatela insieme all’olio extravergine di oliva.

Sbattete le uova con lo zucchero finché
non otterrete un composto spumoso, aggiungete poco alla volta la farina setacciata e l’arancia frullata con l’olio e amalgamate bene. Infine, sciogliete velocemente la bustina di lievito nel latte tiepido ed unitela all’impasto.

Versate il
composto in una tortiera per ciambellone di circa 24 cm di diametro precedentemente oleata e infarinata e cuocete in forno preriscaldato a 170° per circa 35 minuti. Ricordatevi la prova con lo stecchino per vedere se è cotta anche all’interno. Cospargetela quindi con lo zucchero a velo.

Per la crema d’arancia: Tagliate la buccia di un’arancia a julienne, spremete poi le arance e filtratene il succo,
mettete il tutto in un pentolino con lo zucchero. Ponete il pentolino sul fuoco e portate
a bollore; una volta giunto a bollore, abbassate la fiamma e lasciate sobbollire per circa 20 minuti. Aggiungete un bicchierino di Krysos.

Servite le fette di Pan d’arancio accompagnate da un po’ di crema e da un bicchiere di vino dolce.

 
 

Maggiori informazioni

Leggi anche: Il tesoro di Disisa

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati