Fonio

,

Polpette di manzo e fonio con stufato di patate dolci

Il fonio, cotto fino a quando non è tenero e asciutto come un cous cous, rende le polpette morbide e al contempo dona un sapore nocciolato e intenso. Queste polpette sono molto delicate, perciò, prima di cuocerle, refrigeratele e poi scottatele per sigillarle su ogni lato: in questo modo manterranno la forma durante la cottura nella salsa.

Tempo di preparazione

55 minuti

Tempo totale

1 ora e 55 minuti

Dosi per

4-6 persone

Ingredienti

90 g di fonio, cotto seguendo le indicazioni sulla confezione e raffreddato
100 g di cipolle gialle medie, tagliate fini, in più volte
30 g di Parmigiano Reggiano, grattugiato, più dell’altro per guarnire
1 uovo grande
Timo fresco tritato
4 spicchi di aglio medi, tritati, in più volte
Sale in fiocchi
Pepe nero
450 g di macinato magro di manzo
85 ml di olio di arachidi, in più volte
1 foglia di alloro fresco
800 g di pomodori pelati, schiacciati a mano, con il loro sugo
360 ml di brodo di pollo a basso contenuto di sodio
1 patata dolce media, pelata e tagliata in pezzi da 2-3 cm

  1. Unite il fonio, 50 g di cipolla, il Parmigiano, l’uovo, il timo, metà dell’aglio, sale e pepe in un robot da cucina. Lavorate fino a formare un impasto grossolano, per circa 30 secondi. Trasferite il composto in una grande ciotola; aggiungete il manzo macinato e 50 g di cipolla. Usando le mani, amalgamate delicatamente il composto di carne. Formate 16 palline (da 60 g circa); disponetele su una teglia rivestita di carta forno. Coprite e raffreddate almeno 1 ora o fino a 8 ore, o durante la notte.
  2. Scaldate 60 ml di olio in una grande padella dai bordi alti a fuoco medio. Aggiungete la foglia di alloro, le cipolle rimanenti (circa 100 g) e l’aglio rimasto. Cuocete, mescolando spesso, fino a quando le cipolle non sono dorate, da 15 a 20 minuti. Aggiungete i pomodori, 240 ml di brodo, il sale e il pepe rimasti. Cuocete, mescolando spesso, fino a quando la salsa non si sarà leggermente addensata, da 15 a 20 minuti. Aggiungete le patate dolci e 60 ml di brodo. Abbassate la fiamma; coprite e cuocete, mescolando di tanto in tanto, fino a quando la patata dolce è quasi tenera, da 18 a 24 minuti.
  3. Mentre la patata dolce cuoce, riscaldate il resto dell’olio in una grande padella a fuoco medio-alto. Se necessario, suddividete le polpette e cucinatele uno po’ alla volta nell’olio caldo per 10 minuti, girandole di tanto in tanto, fino a farle dorare su tutti i lati. Trasferitele in un grande piatto.
  4. Passate le polpette nella padella con la salsa. Cuocete, senza coperchio, a fuoco medio-basso per 5-10 minuti, fino a quando la patata dolce non diventa tenera e le polpette sono cotte. Condite con sale e pepe a piacere. Guarnite con il Parmigiano.

Maggiori informazioni

Foto di copertina: Victor Protasio

Leggi anche: I grani dell’abbondanza.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati