Pudding AMPI

,

Pudding reale all’italiana

Ispirata dalla “The Platinum Pudding Competition” per i settant’anni di regno della Regina Elisabetta, l’Accademia Maestri Pasticceri Italiani ha creato un pudding speciale rivisitando la ricetta tradizionale con alcuni tipici ingredienti italiani come la pasta di mandarino, le nocciole e il Marsala.

Tempo di preparazione

Tempo totale

2 ore e 30 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

125 g di cioccolato fondente 62%
100 g di burro
90 g di zucchero
40 g di Marsala secco
20 g di pasta di mandarino
80 g di tuorlo
160 g di albume
60 g di farina debole w160
80 g di granella di nocciole
40 g di pangrattato
zucchero a velo per decorare q.b.
pasta di mandorle q.b.
canditi q.b.

  1. Imburrate uno stampo da pudding profondo (da 1,5 l circa) dotato di coperchio e foderate la base con carta da forno. Imburrate anche un largo foglio di carta alluminio e stendete sopra, dal lato imburrato, un foglio di carta da forno, piegandoli al centro.
  2. Fate sciogliere il cioccolato a bagnomaria.
  3. Montate a crema il burro con lo zucchero, la pasta mandarino e il Marsala. Aggiungete adesso i tuorli, uno alla volta, sbattendo con cura prima di introdurre il successivo, poi il cioccolato precedentemente fuso. Incorporate per ultimi, a mano con l’aiuto di una frusta, la farina, la granella di nocciole e il pangrattato.
  4. Montate gli albumi a neve aggiungendo lo zucchero poco alla volta e continuate a montare sino a ottenere un composto compatto e lucido. Versate gli albumi nel primo composto e amalgamate bene.
  5. Trasferite il composto nello stampo e copritelo con il foglio preparato (il lato di alluminio rivolto verso l’alto), quindi chiudete ermeticamente il coperchio.
  6. Sistemate lo stampo in una casseruola profonda e capiente appoggiato su un piattino girato verso l’alto. Versate nella casseruola dell’acqua bollente sino a meta dell’altezza dello stampo. Portate a ebollizione quindi abbassate la fiamma e lasciate cuocere per un 1 ora e 45 minuti. Il dolce sarà pronto quando inserendo uno stuzzicadenti nel centro uscirà pulito.
  7. Lasciate riposare il pudding per 5 minuti prima di estrarlo dallo stampo. Una volta freddo decorarlo a piacere con ghiaccia reale (preparata con zucchero a velo e acqua), pasta di mandorle e canditi.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati