serena wines

,

Serena Wines 1881, sguardo al futuro

Nel 140° anno dalla fondazione, l’azienda veneta tra i nomi di spicco del Prosecco grazie al passaggio generazionale accomunato dalla lungimiranza, punta su innovazione e qualità.

Nel 2021 la rinomata azienda vinicola veneta Serena Wines 1881 festeggia l’atteso e ambito traguardo del 140° anniversario dalla fondazione. Era difatti il lontano 1881 quando il nobile Pietro Serena fondò l’azienda in quel di Cornuda (TV). Da quel momento l’impresa della famiglia Serena ha continuato a crescere costantemente, anno dopo anno, con l’obiettivo di innovarsi scalando così il mercato sia nazionale che internazionale con le bollicine “made in Treviso”. Un percorso di esponenziale crescita imprenditoriale, quello della dinastia dei Serena, che è oggi arrivato alla quinta generazione di vignaioli; il tutto grazie a una distintiva lungimiranza che ha accomunato, nel tempo, Pietro, Luciano, Adolfo, Giorgio e infine Luca (oggi al timone del marchio).

Azienda secolarmente legata al territorio della Marca Trevigiana, Serena Wines 1881 può oggi vantare una lunga tradizione nella produzione di Prosecco, vini spumanti, frizzanti, fermi bianchi, rossi Igt e da tavola in modo da soddisfare le esigenze e i gusti di tutti gli amanti del buon vino. Situata a Conegliano, nel cuore della nota regione delle colline del Prosecco (dal 2019 Patrimonio dell’Umanità UNESCO), Serena Wines 1881 dimostra giorno dopo giorno il suo forte legame con il territorio.

Da piccola impresa locale, infatti, Serena Wines 1881 viene ora globalmente considerata come una delle principali realtà del Prosecco Doc. Tra circa 2.000 produttori di Prosecco, Serena si classifica oggi nei primi 10 in termini di volumi, per un marchio nel quale la massima priorità è data alla qualità finale del vino e alla soddisfazione del cliente.

Il binomio vino-sport e le sponsorizzazioni

L’azienda, per sua natura, è costantemente vicina al mondo dello sport in quanto la famiglia Serena crede molto nella condivisione di valori e nella sinergia d’intenti creata nel tempo con realtà sportive di interesse nazionale come il Benetton Rugby, il Treviso Basket, il Cesena Calcio, l’Hockey Cortina e l’Imoco Volley, senza dimenticare l’organizzazione di tornei internazionali di tennis. Inoltre, nell’occasione degli ultimi Mondiali di sci alpino tenutisi nel mese di febbraio sulle Dolomiti di Cortina d’Ampezzo, Serena Wines 1881 (in collaborazione con il Consorzio di Tutela del Prosecco Doc) ha prodotto la bottiglia ufficiale dedicata al brindisi degli atleti sul podio, per un Prosecco Doc Extra Dry declinato nei formati da 0,75 l, da 1,5 l e da 3 l.

La ricerca della sostenibilità

Serena Wines 1881 è particolarmente sensibile al rispetto dell’ambiente e attenta al riciclo del materiale di scarto, tanto da impegnarsi costantemente in diversi progetti ecosostenibili. Tra questi vi è, ad esempio, “Cheers”, un progetto di ricerca svolto in collaborazione con l’Università Ca’ Foscari Venezia per sviluppare nuove celle fotovoltaiche per produrre energia dagli scarti della vinificazione. E poi “RafCycle®”, una soluzione di riciclaggio che offre nuova vita agli scarti delle etichette del vino.

Maggiori informazioni

In collaborazione con

serena wines

 

 

 

 

Serena Wines 1881
Conegliano /TV)
serenawines.it

Facebook Serena Wines 1881
Instagram @SerenaWines1881

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati