“Vita di Quartiere”, le guide rione per rione

American Express e Lonely Planet Magazine Italia lanciano una collana di e-book per valorizzare l'identità dei quartieri italiani (a cominciare da quella gastronomica). Si parte da Roma e Milano.

trastevere

Negli ultimi mesi abbiamo sperimentato – giocoforza – un nuovo modo di viaggiare ed esplorare, un “turismo di prossimità” che ci ha spesso permesso di (ri)scoprire le bellezze italiane e le infinite sorprese che il nostro paese ci riserva, letteralmente, dietro l’angolo. Vale per la campagna, per il mare e la montagna dello Stivale ma vale soprattutto per le città, di cui in molti casi gli abitanti stessi si sono riappropriati. E se talvolta i centri storici sono rimasti silenti, i quartieri solitamente non considerati in quanto mete turistiche hanno dimostrato una rinnovata vitalità. Una tendenza confermata dall’indagine commissionata da American Express, leader globale nei servizi e nelle soluzioni di pagamento, a Nielsen, da cui emerge che vivere il quartiere è ormai un’abitudine consolidata per il 64% dei consumatori italiani, che continueranno a fare acquisti di prossimità (87%) con la volontà di supportare le piccole realtà commerciali (76%).

Proprio con l’obiettivo di far riscoprire, in particolare a chi ci vive, le bellezze nascoste nei quartieri delle nostre città da un punto di vista artistico, storico, culturale ed enogastronomico, di celebrare il dinamismo delle comunità locali e di valorizzarne le eccellenze, nasce un nuovo progetto editoriale voluto da American Express Italia in collaborazione con Lonely Planet magazine Italia, punto di riferimento per i viaggiatori che cercano consigli e idee su destinazioni vicine e lontane. Il progetto è parte integrante della Campagna Shop Small, lanciata da American Express per il secondo anno in Italia dopo il successo della prima edizione, con l’obiettivo di sostenere le piccole realtà commerciali, che hanno un ruolo fondamentale nel promuovere il dinamismo dei nostri quartieri e delle nostre città, incentivando i consumi di prossimità.

Nasce così la Collana “Vita di Quartiere” dedicata ai quartieri più dinamici e vivaci d’Italia – siano essi storici e ricchi di tradizioni o di recente formazione e in pieno divenire – di cui si narrano le peculiarità tracciando nuove e inedite mappe che uniscono il racconto della storia, dei luoghi più rappresentativi e degli aneddoti che ne punteggiano le vie, a protagonisti e indirizzi imperdibili per coglierne l’anima più autentica: ristoranti, botteghe e vecchie e nuove osterie dove assaggiare sapori caratteristici o innovativi, gallerie d’arte e monumenti, negozi di tendenza e angoli inaspettati dove design, creatività e modernità si intersecano con il passato dei luoghi.

“I quartieri, in cui siamo nati e cresciuti, sanno raccontare l’identità più profonda del nostro Paese. È nei quartieri, infatti, che si tramanda la nostra cultura, si consolidano relazioni autentiche, ed è qui che nascono e si sviluppano negozi e aziende che sono il motore della nostra economia. Nella fase del rilancio, la vitalità e il dinamismo delle comunità locali, che hanno compiuto un’incredibile evoluzione nell’ultimo anno, è centrale per accompagnare la ripartenza del nostro Paese. I quartieri sono un bene che come American Express vogliamo continuare a supportare e valorizzare, anche attraverso progetti come quello con Lonely Planet magazine Italia, che meglio di chiunque altro sa trovare le parole e le immagini più giuste per farci riscoprire i nostri quartieri, come se fossimo dei turisti che li vedono, e se ne innamorano, per la prima volta,” ha commentato Melissa Ferretti Peretti, Amministratore Delegato American Express Italia

“Il racconto dell’identità dei quartieri, oggi più che mai, passa dalla capacità di accostare alle immagini le storie di persone oltre alla descrizione dei luoghi fisici. Lonely Planet magazine Italia ha abbracciato con entusiasmo il progetto di American Express con il proposito di contribuire al rilancio dei nostri territori, con la consapevolezza che il primo passo per ripartire è quello di recuperare il gusto di vivere le città,”
ha invece affermato Leonardo Donato, editore del magazine.

Le prime uscite, disponibili in allegato alla rivista e in formato e-Book a livello nazionale, sono dedicate a Roma e Milano e alle loro aree urbane più stimolanti: Trastevere e San Giovanni & Monti nella capitale, Isola e Porta Romana nel capoluogo lombardo. Si parte proprio con l’iconico rione romano “oltre il Tevere”, raccontato al di là dei cliché e oltre l’aspetto popolare e a volte travisato: dai luoghi simbolo del cinema alle storiche botteghe che si mescolano ai negozi più pop, fino agli indirizzi migliori in cui provare i piatti cult della tradizione romana – supplì, carciofi, pasta all’amatriciana e coda alla vaccinara, ma anche maritozzi e gelati – così come le proposte contemporanee della cucina stellata. Una mini-galassia in cui lo storytelling della romanità estroversa nasconde un’anima più intima, ancora da esplorare.

La guida su Trastevere, distribuita in copia cartacea a Roma come allegato del numero di maggio-giugno di Lonely Planet magazine Italia, è sfogliabile in formato digitale a questo link.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin