Aloo matar (curry indiano di patate e piselli)

,

Aloo matar (curry indiano di patate e piselli)

Alla base di questo corposo e succulento curry vegetariano troviamo una miscela di zenzero fresco, aglio e peperoncino jalapeño. A sostenerlo, una bella dose di patate e piselli dolci.

Tempo di preparazione

Tempo totale

55 minuti

Dosi per

8 persone

Ingredienti

25 g di olio neutro (come olio di vinaccioli o di semi)
1 cucchiaino di semi di cumino
1 cipolla rossa grande, tritata finemente
1 cucchiaio abbondante di peperoncino jalapeño (da 1 peperoncino), privato dei semi e tritato finemente
1 cucchiaio di zenzero fresco, sbucciato e tritato finemente
1 cucchiaio di aglio (da 3 spicchi), tritato finemente
1 cucchiaio di coriandolo in polvere
2 cucchiaini di curcuma in polvere
1 cucchiaino abbondante di polvere di peperoncino rosso
3 pomodori datterini grandi, tagliati finemente
2 cucchiai di sale in fiocchi
1 kg di patate, sbucciate e tagliate a pezzi di 2,5 cm
1 l di acqua calda
200 g di piselli decongelati
15 g di coriandolo, tritato
40 g di ghee

1. Scaldate l’olio in un Dutch Oven. Aggiungete i semi di cumino e proseguite la cottura per circa 1 minuto, mescolando di continuo, finché i semi non saranno tostati e fragranti. Aggiungete la cipolla e proseguite la cottura per circa 8 minuti, mescolando spesso, finché non si sarà caramellata. Aggiungete jalapeño, zenzero e aglio e proseguite la cottura per circa 1 minuto, finché il composto non sprigionerà tutti i suoi aromi. Aggiungete coriandolo, curcuma e polvere di peperoncino e proseguite la cottura per circa 30 secondi, mescolando di continuo, finché il composto non diventerà fragrante e le spezie non saranno leggermente tostate. Aggiungete i pomodori e il sale, mescolando finché il composto non prenderà la consistenza di una pasta.
2. Aggiungete le patate e proseguite la cottura per 5 minuti, mescolando spesso. Aggiungete 1 l di acqua calda, assicurandovi di coprirle del tutto e portate a ebollizione a fiamma medio-alta. Abbassate la fiamma e proseguite la cottura per circa 12 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché le patate non si saranno ammorbidite. Aggiungete piselli e coriandolo. Proseguite la cottura per circa 2 minuti, mescolando di tanto in tanto, finché i piselli non saranno ben caldi e le patate abbastanza morbide da essere infilzate con una forchetta. Aggiungete il ghee e mescolate per circa 1 minuto, finché non si sarà sciolto e amalgamato. Servite ben caldo.

Maggiori informazioni

Da fare in anticipo: l’Aloo matar può essere coperto e conservato in frigorifero per massimo 3 giorni.

Foto di Victor Protasio

Leggi anche: La vera storia del curry

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati