Braciole di maiale con olio alle erbe

Una grintosa abbinata di erbe rustiche,
 aglio e thai pepper riempie di sapore il
 fondo untuoso che mantiene le braciole di maiale morbide in cottura.

maiale erbe aromatiche

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 55 minuti

Dosi per: 4 persone

  • 2 braciole di carrè di maiale con l’osso (400-450 g)


  • 10 g di sale

  • 2 g di pepe nero

  • 15 g di olio di semi

  • 40 g di burro


  • 2 rametti di rosmarino


  • 2 rametti di timo


  • 2 rametti di salvia


  • 3 thai pepper freschi, tagliati a metà per lungo o con un piccolo taglietto sui lati


  • 3 spicchi di aglio di media grandezza, leggermente schiacciati

 

Per una versione meno piccante, praticate un 
taglietto nei peperoncini anziché tagliarli a
metà. Servite su un purè o su delle patate
 al forno, così da impregnarli di questi succhi gustosissimi.

Cospargete le braciole con sale e pepe. Lasciate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti.

Scaldate l’olio in una pentola di ghisa da 30 cm di diametro su fiamma medio-alta. Aggiungete le braciole: cucinatele, girandole di tanto in tanto per 10-14 minuti, o fino a che non si saranno abbrustolite e la temperatura misurata nella parte più spessa vicino all’osso misurerà circa 50°C.

Portate a fuoco medio, e spostate le braciole su un lato della pentola. Aggiungete burro, rosmarino, timo, salvia, thai pepper e aglio sull’altro lato; continuate a cuocere ungendo le braciole con il fondo di burro e aromi, per 2-4 minuti o finché, a una seconda misurazione, la temperatura sarà di circa 54°C.

Passate le braciole su un tagliere e con un cucchiaio versateci sopra il mix di erbe e burro. Fate riposare per 5 minuti. Staccate la carne dall’osso e affettate contro fibra. Servite con i succhi rimasti sul tagliere.


VINO
Un Cabernet Sauvignon elegante e speziato: Vigna San Francesco di Tenuta Regaleali di Tasca d’Almerita del 2017.

 

foto Victor Protasio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin