Braciole di spalla di agnello con insalata di erbe e semi di girasole

Le braciole di spalla di agnello si cucinano velocemente e si prestano per le grigliate all’aria aperta. Per l’insalata di erbe raccogliete erba cipollina, prezzemolo, coriandolo, aneto e menta.

agnello

Tempo di preparazione: 30 minuti

Tempo totale: 45 minuti

Dosi per: 4-6 persone

  • 70 ml di olio extravergine d’oliva

  • 5 g
di semi di coriandolo, macinati grossolanamente

  • 5 g di pepe nero in grani, macinato grossolanamente

  • 6 g di scorza di limone grattugiata, e 45 ml di succo di limone fresco

  • 15 g di sale

  • 1 kg di braciole di spalla di agnello alte 2,5 cm o di costine di manzo (asado de tira) alte 1,2 cm

  • 7 g di miele

  • 20 g di foglie di prezzemolo

  • 20 g di foglie di coriandolo

  • 15 g di rametti di aneto

  • 20 g di foglie di menta

  • 10 g di erba cipollina fresca tritata grossolanamente

  • 33 g di semi di girasole tostati e salati

In una ciotola, mescolate assieme 30 ml di olio, il coriandolo, il pepe, la scorza di limone e 1⁄3 di succo di limone, 10 g di sale. Con un forchetta praticate dei fori su tutta la superficie delle braciole; massaggiate completamente con il mix appena preparato. Disponete le braciole una accanto all’altra su una teglia rivestita di carta da forno. Lasciate riposare senza coprire a temperatura ambiente per 15 minuti.

Preriscaldate il grill a temperature molto alte (tra 260 e 290°C). Riponete le braciole su una gratella oliata; grigliate senza coprire, fino a che non saranno bruciacchiate e cotte al punto deside- rato, 4-5 minuti per lato per la cottura media (circa 55°C) Se usate le costine di manzo, per ottenere una cottura media, riducete il tempo di cottura a 2-3 minuti per lato. Togliete dal grill; fate riposare per 5 minuti.

Nel frattempo, emulsionate insieme il miele, l’olio e il succo di limone rimasti, e il resto del sale all’interno di una grande ciotola. Aggiungete prezzemolo, coriandolo, aneto, menta, erba cipollina e i semi di girasole; mescolate per condire bene. Servite insieme alle braciole di agnello.

 

VINO
Grenache intenso e speziato: Domaine Lafage Cuvée Nicolas del 2018.

 

foto Victor Protasio

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin