Brasato di manzo con pasta fresca

Tenere e saporite tagliatelle di farina, uova e yogurt intero fatte in casa danno consistenza al brasato e addensano il brodo. Conservate le tagliatelle e il brodo separatamente, per evitare che le prime si disfino.

tagliatelle comfort

Tempo di preparazione: 50 minuti

Tempo totale: 6 ore e 10 minuti

Dosi per: 4 persone

  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

  • 250 g più 1 cucchiaio di farina, più altra per piano di lavoro

  • 1,4 kg di carne di manzo (tipo cappello del prete, punta di petto, scamone)

  • Sale

  • 1 cucchiaino e ½ di pepe nero, più altro a piacere

  • 8 coste di sedano, tagliate a pezzi

  • 2 litri di acqua

  • 2 uova

  • 60 g di yogurt intero

  • 60 ml di vino rosso secco

Preriscaldate il forno a 150°C. Scaldate l’olio in un grande pentola di ghisa a fuoco medio. Mettete 1 cucchiaio di farina in un colino a maglia fine. Spolverizzate la carne da tutte le parti con la farina e cospargetela con ½ cucchiaio di sale e 1 cucchiaino di pepe. Rosolate la carne nella pentola, girandola di tanto in tanto, finché non sia ben dorata da tutti i lati, da 20 a 25 minuti. Aggiungete il sedano e 2 litri d’acqua (l’acqua dovrebbe arrivare appena sotto la parte superiore della carne); portate a ebollizione a fuoco medio-alto. Coprite la pentola e trasferitela nel forno preriscaldato. Cuocete finché la carne non sia tenera, per circa 3 ore. Trasferite la carne su un piano di lavoro e riducetela in pezzi grandi con 2 forchette. Usando una schiumarola, rimuovete il sedano dal brodo. Mettete da parte il brodo nella pentola.

Nel frattempo, unite uova, yogurt, ½ cucchiaino di sale, 250 g di farina e ½ cucchiaino di pepe in una ciotola di medie dimensioni; amalgamate. Versate il composto su un piano di lavoro infarinato; impastate finché non si forma una palla. Continuate a impastare per 4 minuti (l’impasto risulterà appiccicoso ed elastico). Avvolgetelo nella pellicola alimentare e refrigeratelo per 2 ore.

Rimuovete la pellicola e stendete la pasta su una superficie infarinata fino a uno spessore di 4 o 6 mm. Infarinate leggermente la superficie della pasta e tagliatela a strisce larghe circa 6 mm. Trasferite le tagliatelle su una teglia foderata di carta forno. Versate il vino nella pentola con il brodo e portate a ebollizione a fuoco medio-alto.

Aggiungete le tagliatelle e cuocete finché non siano al dente, da 3 a 4 minuti. Aggiungete la carne spezzata nella pentola; salate e pepate a piacere.

TEMPO DI CONSERVAZIONE:
Potete cuocere e fare a pezzi la carne fino a 2 giorni in anticipo. Conservate la carne nel brodo in frigorifero.

 

foto di Victor Protasio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin