Limoncello

Questo liquore fatto in casa ha un incredibile profumo di limone senza essere troppo alcolico né stucchevole. Usate possibilmente limoni biologici.

limoncello

Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo totale: 1 ora più 24 di infusione

Dosi per: circa 2 litri

  • 35 limoni (circa 4 kg)

  • 900 ml di alcol puro al 95% per uso alimentare

  • 1300 ml di acqua filtrata

  • 600 g di zucchero semolato

Procuratevi limoni biologici, senza cere in superficie, o assicuratevi di pulirli molto bene prima di prelevarne la buccia. Spremete i limoni che restano e congelate il succo fino a tre mesi.

Utilizzando un pelapatate, rimuovete le bucce dai limoni, assicurandosi di evitare la pellicina bianca, fino ad ottenere 300 g di scorze di limone. Mettete le scorze in un barattolo capiente con un coperchio ermetico. Conservate i limoni rimanenti per un altro eventuale uso. Versate l’alcol sopra le scorze, assicurandovi che le bucce siano completamente sommerse. Chiudete il barattolo e lasciate riposare in un luogo fresco e buio per 24 ore.

Foderate un colino a maglia fine con un pezzo di etamina e filtratevi il composto di limone, raccogliendolo in una brocca di grandi dimensioni. Scartate i residui solidi. Filtrare nuovamente il composto.

Mescolate insieme acqua e zucchero in una casseruola di grandi dimensioni a fuoco medio; cuocete a fuoco lento finché lo zucchero non si sciolga, per circa 5 minuti. Aggiungete all’alcol infuso e mescolate per amalgamare. Versate in bottiglie sterilizzate sigillatele bene. Conservate a temperatura ambiente.

 

DA FARE IN ANTICIPO
Il limoncello può essere preparato fino a 1 anno prima di servirlo.

 

foto di Aubrie Pick

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin