Salmone in umido con porro al burro e limone

,

Salmone in umido con porro al burro e limone

Grazie alla copertura con la carta da forno, la carne del salmone diventa tenera nel giro di pochi minuti. Questa tecnica si può usare anche con altri pesci delicati come la sogliola, lo scorfano o la cernia. Se i filetti non hanno uno spessore omogeneo, come nei tagli adiacenti alla coda, ripiegate la parte più sottile su se stessa.

Tempo di preparazione

30 minuti

Tempo totale

35 minuti

Dosi per

4 persone

Ingredienti

4 filetti di salmone senza pelle
Sale fino
Pepe nero macinato
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
85 g di burro, in più volte
1 limone, tagliato a rotelle sottili
45 g di porro tagliato sottile
6 rametti di timo, più delle foglioline per guarnire
110 ml di vino bianco secco
100 g di pomodorini ciliegino, tagliati a metà
Insalata mista e riso al vapore, per servire

  1. Preriscaldate il forno a 260°C. Cospargete in modo uniforme i filetti con sale e pepe. Piegate un quadrato di 30 cm di carta da forno a metà e di nuovo su se stesso per formare un quadrato più piccolo. Piegate l’angolo inferiore destro fino a quello superiore sinistro per ottenere un triangolo. Ritagliate la base del triangolo seguendo la curva di una padella da 30 cm di diametro ottenendo un arco. Tagliate a 1 cm di distanza dalla punta del triangolo. Riaprite il foglio: avrete creato un disco con un foro al centro. Mettetelo da parte.
  2. Riscaldate l’olio insieme a 1/3 del burro in una padella da forno da 30 cm a fuoco medio-alto, fino a sciogliere del tutto il burro. Aggiungete le fette di limone; cuocete fino a quando la polpa non inizia a soffriggere, per circa 1 minuto. Girate le fette di limone. Aggiungete il porro e mescolate per amalgamare il tutto. Cuocete per circa 5 minuti, mescolando di tanto in tanto, fino a quando il porro non sarà appassito. Aggiungete i rametti di timo; coprite con i filetti di salmone. Aggiungete il vino e coprite il tutto con il disco di carta da forno ritagliato. Portate a ebollizione a fuoco medio-alto. Trasferite con cura la padella nel forno preriscaldato. Cuocete per 6 minuti circa, o fino a quando il pesce non diventa opaco e si sfalda.
  3. Estraete con attenzione la padella dal forno. Togliete il disco di carta. Trasferite i filetti su un piatto caldo e coprite nuovamente con la carta forno. Riportate la padella su fuoco medio, per far sobbollire leggermente i succhi di cottura. Aggiungete i pomodori e il burro rimasto; cuocete per 2 minuti mescolando costantemente, fino a far sciogliere il burro, ottenendo così una salsa cremosa. Salate a piacere. Togliete dal fuoco.
  4. Eliminate il disco di carta; dividete l’insalata e il riso su 4 piatti; coprite il riso con i filetti. Cospargete la salsa sul salmone e guarnite con foglie di timo. Servite immediatamente.

Maggiori informazioni

Foto di copertina: Victor Protasio

Leggi anche: Mangia e bevi. Salmone al cartoccio.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati