Sciroppo di zucchero alle erbe aromatiche

Sbollentare delicatamente le erbe prima di unirle allo sciroppo aiuta a conservarne il sapore fresco e delicato. Utilizzate questo rinfrescante sciroppo nei cocktail o per condire i dolci a base di frutta.

orto sciroppo

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 1 ora e 25 minuti

Dosi per: 600 ml

  • 85 g di erbe aromatiche fresche miste, tipo basilico, basilico thai, coriandolo ed erba Luigia

  • 700 ml di sciroppo di zucchero

Portate a ebollizione una pentola d’acqua di grandi dimensioni. Foderate un colino con un doppio strato di un panno pulito e posizionate il colino su una ciotola di medie dimensioni in modo che non tocchi il fondo della ciotola; mettete da parte. Riempite una ciotola di grandi dimensioni con acqua ghiacciata.

Aggiungete le erbe all’acqua bollente; cuocete, mescolando sempre, da 10 a 15 secondi. Usando una schiumarola, trasferite le erbe nell’acqua ghiacciata. Lasciatele raffreddare per 5 minuti. Scolate, spremendo delicatamente le erbe per far sì che rilascino il liquido in eccesso; trasferite le erbe in un frullatore. Aggiungete lo sciroppo e frullate ad alta velocità finché il composto non sia liscio e omogeneo, per circa 2 minuti. Versatelo nel colino foderato e lasciatelo riposare, mescolando di tanto in tanto senza premere sui solidi, finché tutto il liquido non sia passato attraverso il colino, per circa 1 ora. Scartate i solidi.

DA FARE IN ANTICIPO
Potete conservare lo sciroppo aromatizzato nel frigorifero, in un contenitore ermetico, fino a 1 settimana.

 

foto Greg DuPree

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin