asta parmigiano reggiano

,

Una forma di Parmigiano Reggiano di 21 anni all’asta per beneficenza

Il ricavato sarà donato a due progetti di solidarietà in Africa

Difficile immaginare come possa evolvere una forma di Parmigiano Reggiano nell’arco di 21 anni. Di certo questo prodotto caseario ha una straordinaria longevità e, come sottolinea il Consorzio di tutela, “l’analisi aromatica dovrebbe evidenziare le tipiche note di cuoio, sottobosco, tartufo e affumicato; il formaggio probabilmente avrà una struttura asciutta, molto friabile e solubile”.

La rarissima forma con 21 anni di stagionatura, prodotta nell’aprile del 2000 dalla Latteria Sociale di Tabiano (RE), è stata una delle prime ad essere certificate “Prodotto di Montagna – progetto Qualità Consorzio” dal Consorzio Conva, responsabile della promozione dei prodotti dell’Appennino, e sarà in mostra al World Cheese Awards 2021, una delle più importanti competizioni dedicate ai formaggi, in programma a Oviedo dal 3 al 6 novembre 2021.

L’asta si svolgerà online da mercoledì 27 ottobre a sabato 6 novembre sul sito internet della casa d’aste londinese Givergy.

L’intero ricavato sarà devoluto in beneficenza a sostegno di due progetti di solidarietà molto cari al Consorzio del Parmigiano Reggiano, promossi dalle associazioni ‘Aiutiamo il mondo’ di Padre Marco Canovi, sostenitore di numerose attività umanitarie in Uganda, e ‘Mama Sofia‘, fondata da Zakaria Seddiki, moglie dell’ambasciatore in Congo, Luca Attanasio. 

Maggiori informazioni

Foto di Linda Vukaj – Aicod

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
Articoli
correlati