Nigvzis Badrijani

Involtini di melanzane con pasta di noci

Tempo di preparazione: 1 ora

Tempo totale: 1 ora e 30 min

Dosi per: 10 persone

450g di melanzane piccole (circa 3) 

2 cucchiaini di sale grosso 

Olio di vinaccioli o altro olio neutro per friggere Pasta di noci (segue ricetta) 

2-3 cucchiai di acqua 

3 cucchiai di basilico tritato 

1 cucchiaio di peperoncino jalapeño (o altro peperoncino piccante) tritato 

4 cucchiai di semi di melograno 

 

Servite questi piccoli involtini come aperitivo. È un comodo piatto da festa da preparare in anticipo, dato che si assembla e si serve a temperatura ambiente. 

 

Pulite la melanzana, staccate il picciolo verde, poi tagliatela e fette nel senso della lunghezza. Mettete le fette in una ciotola di grandi dimensioni spolverizzandola con sale grosso da entrambi le parti. Lasciate riposare per 30 minuti. 

Lavate le fette sotto acqua corrente per togliere il sale e strizzatele una ad una con carta assorbente per togliere l’acqua in eccesso. Tamponate ulteriormente con altra carta assorbente. 

Versate un dito d’olio in un tegame di grandi dimensioni dai bordi alti. Scaldate a fuoco medio-alto fino a raggiungere 170°C. Prendete poche fette alla volta e utilizzate una schiumarola per immergerle nell’olio bollente. Friggete finché non siano dorate, circa 3 minuti per lato. Togliete dall’olio, scolate su carta assorbente. Tamponate ulteriormente ogni fetta con carta assorbente per togliere l’olio in eccesso. 

Mescolate la pasta di noci con 2 cucchiai d’acqua in una ciotola di grandi dimensioni. Aggiungete altra acqua se necessario, un cucchiaino alla volta, fino ad ottenere un composto cremoso. Unite basilico e jalapeño tritati; mescolate bene. 

Ponete circa 2 cucchiai della crema di noci a un’estremità di ogni fetta di melanzana e arrotolatela a involtino. Disponete gli involtini con il risvolto verso il basso sul piatto di portata. Spalmateli con eventuale crema di noci avanzata e qualche seme di melograno. 

Nigvzis Samazi (pasta di noci)

Tempo totale: 10 min

Dosi per: 250 ml

140 g  di gherigli di noci

60 ml di acqua

3 spicchi di aglio

1 cucchiaio di menta fresca tritata 

1 cucchiaio di coriandolo fresco tritato 

1⁄2  cucchiaino di sale 

1 cucchiaino di aneto fresco tritato 

1 cucchiaino di peperoncino jalapeño tritato 

1⁄2 cucchiaino di semi di coriandolo schiacciati 

1⁄4 di cucchiaino di fieno greco (trigonella) 

Questo condimento agliato e aromatico, simile al pesto, è usato per insaporire un gran numero di piatti georgiani. Tradizionalmente viene pestato in un mortaio ma per questa versione rapida utilizzate un mixer. Potete trovare il fieno greco (trigonella) su amazon.it o kathay.it.

 

Frullate tutti gli ingredienti in un mixer fino ad ottenere una pasta densa, per 15-20 secondi. Fermatevi ogni tanto per raschiare bene i bordi del mixer. Trasferite la pasta in una ciotola; coprite con pellicola alimentare, facendola aderire bene alla superficie della pasta. Avvolgetela con un secondo pezzo di pellicola e conservate in frigorifero fino a 2 settimane. 

NOTA: Questa salsa è molto adatta a usi successivi. Si conserva strettamente avvolta nella pellicola alimentare fino a 2 settimane nel frigorifero, o può essere congelata in piccole porzioni avvolta nella stagnola. Utilizzatela per condire l’insalata (allungandola prima con acqua o olio d’oliva extravergine), salse per pinzimonio (mescolandola con yogurt o panna acida), oppure per condire la pasta come alternativa al pesto. 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin