Pkhali

Paté di verdure con pasta di noci

Tempo di preparazione: 50 min

Tempo totale: 1 ora e 50 min

Dosi per: 6 persone

600 g di spinaci freschi 

120 ml di acqua 

60g di pasta di noci (qui ricetta) 

1 cucchiaio di aceto bianco 

1 cucchiaio di coriandolo fresco tritato 

1 cucchiaio di prezzemolo tritato 

1⁄2 cucchiaino di petali di calendula in polvere 

1⁄4  di cucchiaino di sale

1⁄4  di cucchiaino di pepe macinato 

1 cucchiaio di semi di melograno

Dei petali di calendula (li potete trovare su amazon.it) donano un leggero sapore floreale e di tè a questo paté freddo di verdure.

 

Tritate gli spinaci grossolanamente e uniteli a 120 ml d’acqua in una casseruola grande. Coprite e cuocete a fuoco medio, girando gli spinaci ogni tanto con le pinze da cucina per 9-10 minuti. Scolate gli spinaci in uno scolapasta sistemato sopra una ciotola per 20 minuti. Pochi alla volta, prendete gli spinaci con le mani e strizzate per togliere l’acqua in eccesso, finché gli spinaci non siano solo leggermente umidi. Conservate 1 cucchiaio del liquido. Tritate finemente gli spinaci. 

Mescolate la salsa di noci con aceto, coriandolo fresco, prezzemolo e calendula. Se la salsa dovesse risultare troppo densa, aggiungete il cucchiaio di acqua degli spinaci. 

Mescolate spinaci tritati e salsa di noci finché non siano ben amalgamati. Salate e pepate. Dal composto formate 6 palline (da circa 50 g ciascuna) e decorate ognuna con qualche seme di melograno. Servite fredde o a temperatura ambiente. 

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin