Oro Verde

Cinque modi vincenti 
di servire l’insalata per cena

oro verde insalata

È un momento magico sui banchi del mercato, ricolmi
 di verdure di inizio autunno, pronte a riempire la nostra borsa della spesa. È la stagione giusta per dedicarsi a questi ingredienti – e agli ultimi scampoli di pomodori e melanzane – e farli diventare i protagonisti della nostra tavola: è tempo, insomma, di preparare insalate semplici e gustose, tanto sostanziose da poter essere servite come piatto principale. Ognuna di quelle che vi presentiamo oggi testimonia quanto delizioso sia questo momento dell’anno. Alcune sono nuove interpretazioni di ricette affermate, come la Caesar salad alla vietnamita dello chef Bryant Ng di Cassia, a Los Angeles, che rinforza la classica Caesar salad con salsa di pesce ed erbe aromatiche fresche. Altre, come l’insalata con melanzana impanata, mais, menta e feta sono creazioni del tutto inedite. Vi presentiamo tanti modi diversi di godersi queste delizie di stagione, cliccate sulle singole ricette per conoscerne i dettagli.

CAESAR SALAD ALLA VIETNAMITA CON CROSTINI E ACCIUGHE
Una grande Caesar salad dipende principalmente dalla qualità del condimento. Bryant Ng, chef di Cassia, a Los Angeles, ha rinforzato la sua versione con salsa di pesce e acciughe sotto sale. Questo intenso condimento ricopre un mix di lattughe ed erbe aromatiche fresche, acciughe marinate, confettura di fichi, cipolla rossa e crostini croccanti. Il risultato? Una Caesar salad con più umami e una miglior consistenza.

BROCCOLETTI CACIO E PEPE CON CANNELLINI CROCCANTI E BURRATA
La versione del cacio e pepe dell’autrice di libri di cucina Hetty McKinnon è semplice e gustosa quanto quella originale. Questa insalata, proveniente dall’ultimo libro di McKinnon, Family, possiede lo stesso sapore deciso ed elegante del classico piatto di pasta italiano e lo completa con broccoletti abbrustoliti e fagioli cannellini croccanti. Un piatto perfetto per una cena in compagnia.

INSALATA CON SALAME, CECI E VERDURA SOTT’ACETO
Lo chef Taylor Thornhill, del ristorante Bateau a Seattle, chiama questa ricetta “insalata svuota- dispensa”. Si può preparare, infatti, in pochi minuti con un cespo di lattuga del mercato e un frigorifero ben fornito o, con una rapida marinatura, in circa un’ora, rendendola ideale come portata principale per la cena di tutti i giorni o come antipasto o contorno per una festa.

PANZANELLA AL POMODORO E CETRIOLO CON VINAIGRETTE ALL’ACETO BALSAMICO
Un classico dell’estate da provare anche in autunno per arginare la nostalgia del caldo, qui presentato nella versione di Samin Nosrat, star di Netflix e autrice di “Salt, Fat, Acid, Heat” (pubblicato in Italia da Guido Tommasi Editore). Il pomodoro grattugiato aggiunge un tocco di acidità e dà consistenza alla vinaigrette, rendendola ancora più appetitosa.

INSALATA CON MELANZANA IMPANATA, MAIS, MENTA E FETA
Abra Berens,
autrice di “Ruffage: a practical guide to vegetables” (Chronicle Books), abbrustolisce leggermente il mais fresco donandogli una gradevole complessità aromatica che si sposa magnificamente con melanzane impanate al forno, menta fresca e feta. Un filo di olio piccante al peperoncino completa il piatto

foto di Victor Protasio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin